Filiera corta, qualità alta

Rispetto dei criteri e controlli rigorosi. Il segreto di un gusto inimitabile.

Sono 45 le aziende agricole che conferiscono al Consorzio Latte Maremma il loro latte, condividendo i nostri principi di una crescita e sviluppo sostenibili.

Promuoviamo l’innovazione, nel rispetto della tradizione.

Sviluppiamo il lavoro in uno spirito “artigianale”, per la soddisfazione del consumatore, dei consorziati e di tutti i lavoratori.

Alla Nerina, ci vogliamo bene

Il Consorzio Latte Maremma adotta un modello di filiera corta.

I foraggi sono coltivati nelle immediate vicinanze degli allevamenti, per una alimentazione ricca di componenti nutritive, ma a basso tenore proteico.

Agli animali è sempre garantita una situazione di dinamismo “naturale”, con ampia libertà di movimento.

Magari siamo testardi, ma sostenibili

Il Consorzio Latte Maremma ha da tempo adottato diverse procedure a favore della sostenibilità:

  • l’utilizzo di confezioni Carbon-free per il latte
  • l'utilizzo di energia elettrica da fonti rinnovabili
  • la produzione interna delle bottiglie per la completa eliminazione del loro trasporto su gomma
  • la produzione degli alimenti internamente all’azienda
  • la razionalizzazione delle risorse idriche, per evitare sprechi e dispersioni.